Opera lo zafferano

Curiosità sullo Zafferano

Le Proprietà dello Zafferano

La serotonina è un importante neurotrasmettitore che contribuisce alla sensazione di “felicità”. Infatti è anche conosciuta come “ormone del buonumore”.

Una delle proprietà meno conosciute dellozafferano è proprio quella di favorire l’aumentodei livelli di serotonina…Questo è possibile grazie al fatto che lo zafferano è ricco di carotenoidi e vitamine del gruppo B, che hanno proprio la particolarità di aiutare l’aumento del livello di serotonina.

Allo zafferano vengono anche attribuite, dalla tradizione orientale e dai nutrizionisti, proprietà dimagranti (riduce il senso di fame), drenanti, detossificanti, calmanti, analgesiche (specie dei dolori mestruali), afrodisiache.

Non è così costoso 

Lo zafferano è considerato la spezia più cara al mondo e infatti viene chiamato “l’oro rosso”.

D’altra parte si può coltivare solo e tutto a mano. Per ottenere un chilogrammo di pistilli servono minimo 600 giornate lavorative all’anno e mediamente 160.000 fiori e 480.000 pistilli.

Ma d’altra parte con zafferano di prima categoria servono 7/8 pistilli per ogni dose (persona) e siccome in un grammo di zafferano ci sono mediamente 480 pistilli con 1 grammo di pistilli si possono cucinare pietanze per 60 persone. Il costo per porzione si riduce così a 30/40 centesimi di Euro. E lo zafferano , se ben confezionato e conservato, mantiene le sue caratteristiche organolettiche per molti anni. A ben vedere lo zafferano non è poi così costoso!

Usi dello Zafferano

Lo zafferano può essere usato come spezia in cucina per preparare diverse vivande (riso, pasta, carne, pesce, crostacei, creme, gelati, miele, prodotti caseari, bibitete), come infuso con le sue molteplici proprietà terapeutiche, come prodotto cosmetico per le sue qualità antirughe, schiarenti e brillantanti della pelle.

Come conservare lo Zafferano per anni 

Conservare sempre lo zafferano a temperatura ambiente, nel vasetto ben chiuso e, soprattutto, sempre al buio. Così si conserverà per anni, minimo 4 anni. Ma è stato dimostrato che lo zafferano, se ben conservato, può essere consumato anche dopo 20 anni.

Consigli per l’Utilizzo 

Prelevare dalla confezione con delle pinzette 30 pistilli ca. (per 4 persone) e immergerli in ca. 300 ml. di acqua tiepida (o latte nel caso di dolci).

Lasciarli a riposo per un tempo minimo di 2 e un massimo di 12 ore. Scolare i pistilli e lasciarli a riposo su un piano di marmo. Utilizzare i 300 ml di acqua (o latte) di scolo dei pistilli per cucinare la pietanza. Per non far cuocere e rovinare i pistilli, dopo averli sminuzzati con una mezzaluna, aggiungerli alla pietanza bollente solo gli ultimi 2 o 3 minuti di cottura, preoccupandosi di girare sempre la pietanza.

Vuoi maggiori informazioni?

Contattaci, risponderemo a tutte le tue domande!

+39 3337988609

Via Assisana 21 - 06024 Gubbio (PG)

operalozafferano@gmail.com

OPERA LO ZAFFERANO è un Brand di proprietà di Essenze S.r.L., con sede legale a Gubbio, Via Assisana 21. Lo zafferaneto di Gubbio è ubicato in Via del Gelsomino, Località Mocaiana di Gubbio. Il laboratorio di Opera Lo Zafferano è ubicato in Via Tifernate di Gubbio